PlasticsEurope spinge sul riciclo chimico di PS

Coinvolgimento dellÂ’intera filiera per trasformare i rifiuti di polistirene in materie prime da cui ottenere resine vergini.

29 giugno 2017 15:45

PlasticsEurope, associazione europea dei produttori di materie plastiche, ha annunciato oggi una nuova iniziativa su base industriale per promuovere il riciclo di polistirene, in accordo con il piano UE sull’economia circolare.

L’associazione punta a sviluppare tecnologie di riciclo chimico per trasformare i rifiuti in nuovi granuli con le stesse proprietà del polistirene vergine, utilizzabili quindi in ogni tipo di applicazione, anche in quelle a contatto con alimenti.

“Avviando una vasta collaborazione lungo la filiera, queste tecnologie saranno in grado di fornire soluzioni efficienti e sostenibili alle sfide ambientali odierne",  ha dichiarato Norbert Niessner, presidente del gruppo di lavoro Chemical Recycling al termine della riunione di kick-off dell’iniziativa, parte di un più ambio programma ambientale annunciato da PlasticsEurope l’anno scorso al K di Dusseldorf.

“Il progetto apre la strada ad un incremento della circolarità delle materie plastiche: trovare nuovi modi di riciclo aumenta le possibilità di risparmiare risorse preziose per le generazioni future ed evitare che le materie plastiche finiscano nelle discariche”, ha aggiunto Karl-H Foerster, direttore di PlasticsEurope.

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 147

» More Information

« Go to Technological Watch